Pubblicato il 10/02/2019, 11:04 | Scritto da Carlo G. Lanzi

Ascolti Tv 9 febbraio: la finale di Sanremo 2019 perde 1,5 milioni di spettatori rispetto al 2018

Ascolti Tv 9 febbraio: la finale di Sanremo 2019 perde 1,5 milioni di spettatori rispetto al 2018
Si chiude il Festival, vinto da Mahmood, con l’1,81% di share lasciato sul campo rispetto all’edizione dell’anno scorso. È stato un Sanremo tutto di rincorsa per Claudio Baglioni.

Il Festival di Sanremo 2018 aveva registrato il 58,3% con 12,124 milioni di spettatori

Un Festival di Sanremo tutto in salita per Claudio Baglioni, che già dalla prima serata di martedì è andato in sofferenza con gli ascolti dell’edizione del 2018.

E anche la finale di ieri sera ha mantenuto il trend della settimana, chiudendo con il 56,46% di share media e 10,622 milioni di spettatori, con un’età media di 54 anni, così suddivisi: prima parte dalle 21.26 alle 23.51 con il 53,13% e 12,129 milioni, seconda parte dalle 23.54 all’1.34 con il 65,21% e 8,394 milioni.

Gli anni prima

Un anno fa, con un Festival trionfante per tutta la settimana, Baglioni aveva chiuso con il 58,3% e 12,124 milioni di spettatori, con un’età media di 54 anni.

Sanremo 2019 riesce a battere solo il Fabio Fazio Bis del 2014, punto più basso degli ultimi 10 anni, che aveva portato a casa solo il 43,5% con 9,347 milioni di italiani collegati.

I programmi collegati

Il Primafestival chiude con il 33,87% di share media e 7,926 milioni di contatti, in crescita rispetto a venerdì, quando aveva portato a casa il 27,47% e 6,9 milioni.

Sanremo Start ha fatto il 43,52% con 10,690 milioni, mentre il giorno prima aveva registrato il 37,03% con 9,9 milioni

Il Dopofestival, a notte fonda, ha fatto un balzo in avanti per il congedo, con il 51,03% e 3,305 milioni di telespettatori, quando il venerdì aveva portato a casa il 35,01% con 2 milioni di contatti.

Le altre reti

Dietro il Festival si piazza il film di Canale5 Com’è bello far l’amore, che ha fatto un misero 5,77% di share media e 1,377 milioni di spettatori, con un’età media di 50 anni, così suddivisi: primo tempo 6,13% e 1,522 milioni, secondo tempo 5,02% e 1,106 milioni.

Terza piazza per il telefilm di Rai2 N.C.I.S. Los Angeles con il 4,20% di share media e 1,051 milioni di contatti, con un’età media di 61 anni.

I dati del pomeriggio

In day time Italia sì! su Rai1 ha fatto il 15,20% di share media con 2 milioni di telespettatori nella prima parte e il 14,95% e 2,3 milioni nella seconda, mentre su Canale5 record di Verissimo che ha fatto il 18,74% con 2,5 milioni di contatti.

I tg serali

Tra i telegiornali della sera il Tg1 delle 20 registra il 27,36% con 6 milioni di spettatori, Tg5 17,83% con 3,9 milioni, Tg2 5,40% con 1,2 milioni, Tg3 9,23% con 1,7 milioni, Studio aperto 4,59% con 763 mila, Tg4 3,68% con 696 mila e TgLa7 4,88% con 1 milione.

 

Carlo G. Lanzi

 

(Nella foto Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo)