Pubblicato il 20/12/2018, 17:03 | Scritto da Tiziana Leone

Pippo Baudo: Il conduttore ideale per il prossimo Festival? Matteo Renzi

Pippo Baudo: Il conduttore ideale per il prossimo Festival? Matteo Renzi
Il conduttore stasera sarà su Rai1 alla guida di Sanremo Giovani con Fabio Rovazzi. E il suo ennesimo ritorno a Sanremo e vuole solo divertirsi.

Pippo Baudo è ancora una volta a Sanremo, stavolta per condurre la versione Giovani del Festival. Ma l’emozione è sempre la stessa

Non ha mai smesso di emozionarsi, nonostante i 60 anni di carriera. Alla tv, alla diretta, al Festival di Sanremo non ci si abitua mai e tornare a 82 anni a condurre le due serate di Sanremo Giovani, al via questa sera su Rai1 dal teatro del Casinò, è per Pippo Baudo un regalo quasi inaspettato.

A volerlo, in coppia con Fabio Rovazzi, è stato Claudio Baglioni e Pippo ha accettato spinto dalla voglia di tornare ancora una volta a respirare quell’aria magica che solo la riviera ligure sa regalare. Stasera sarà il gran cerimoniere nella prima delle due serate che vedranno due giovani trionfare e conquistare il loro posto all’Ariston a febbraio. In diretta, undici per sera, verranno sorteggiati anche i nomi dei ventidue big che comporranno il cast di febbraio.

Gli ospiti

Tra gli ospiti Rocco Papaleo, mentre in giuria a votare, insieme al televoto e alla commissione artistica, ci saranno Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Annalisa e Luca & Paolo. Una serata classica alla Pippo Baudo, che per la conduzione del Festival di febbraio candida direttamente Matteo Renzi e in questa intervista a TvZoom spiega perché.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

Tiziana Leone

 

(Nella foto Pippo Baudo)