Pubblicato il 15/12/2018, 12:45 | Scritto da La Redazione
Argomenti: , , ,

No, non è la BBC. E’ Focus che trasmette Mountains. Stasera e il prossimo sabato

No, non è la BBC. E’ Focus che trasmette Mountains. Stasera e il prossimo sabato
Dopo la diretta dello sbarco su Marte, prosegue il viaggio nella qualità di “Focus”. Due sabati forti: il 15 dicembre ed il 22 dicembre in prime time un prodotto firmato dall’emittente pubblica inglese sinonimo di massima ricercatezza e serietà. Mountains- La vita sopra le nuvole è un documentario ad alto budget di grande presa emotiva e spettacolare.

Su Focus il docufilm ideato da Steve Greenwood, producer che ha vinto un Emmy per la serie documentaristica Nature

 

Vuole cavalcare la qualità e sceglie Natale per far passare il messaggio la rete tematica più dotta del Biscione. Dopo il grande successo della diretta dell’ammartaggio della sonda InSigth su Marte e alla vigilia del docu-film Acquario, emozioni a Genova in onda in prima serata il 23 dicembre, Focus prosegue il proprio cammino con il documentario firmato BBC in prima visione assoluta, Mountains – La vita sopra le nuvole.

 

In onda in prime-time sabato 15 e 22 dicembre sul canale 35 del digitale terrestre, Mountains è un prodotto ad alto budget ideato da Steve Greenwood, producer che ha vinto un Emmy per la serie documentaristica Nature, trasmesso in Inghilterra con grande successo di critica e pubblico, nel 2017.

 

La rete tematica free Mediaset diretta da Marco Costa, colloca questa proposta esclusiva tra la Giornata Mondiale della Montagna (l’11 dicembre) e il weekend che porta al Natale, periodo ideale per unire la passione per la natura – che contraddistingue da sempre i telespettatori del canale – ad una maggiore disponibilità alla riflessione.

 

Questa proposta di sensibilizzazione ecologica verso alcune delle più importanti aree montuose del nostro Pianeta, si articola attraverso l’esplorazione di tre catene montuose ad alto tasso di spettacolarità: le Montagne Rocciose, l’Himalaya e le Ande.

 

Mountains racconta gli ecosistemi d’alta quota, fatti di un delicato equilibrio tra flora, fauna e attività umane. Un’armonia preservata per secoli dalla saggezza dei popoli locali e oggi – in non pochi casi – messo a rischio da interventi esterni.