Pubblicato il 29/10/2018, 18:32 | Scritto da H. Maltese

Ma quanto fanno Natale TJ Hooker e il Capitano Kirk?

Ma quanto fanno Natale TJ Hooker e il Capitano Kirk?
William Shatner pubblica un disco di Natale pieno di ospiti (Iggy Pop, Henry Rollins, Billy Gibbons...). E un gigantesco "what the fuck?" rimbomba nelle nostre menti.

William Shatner, il Capitano Kirk di Star Trek, ha inciso un disco con le canzoni di Natale e un sacco di ospiti

Nei Paesi anglofoni i dischi di Natale vanno sempre di gran moda (sfortunatamente capita che se ne facciano anche qui da noi – fortunatamente di meno, ma l’effetto pelle d’oca è quasi letale in queste declinazioni in salsa tricolore). Uno dei più recenti, appena uscito negli Usa, è firmato da William Shatner, ossia da TJ Hooker della serie omonima e dal Cap. Kirk di Star Trek. Il titolo, didascalico come il commento a una cartolina del famoso Intervallo Rai è Shatner Claus – e già partiamo con un filo di difficoltà.

Gli ospiti del disco

A questo aggiungiamo che il disco è una specie di carrozzone di ospiti improbabili: Henry Rollins, Iggy Pop, Billy Gibbons (ZZ Top), Todd Rundgren, Artimus Pyle (Lynyrd Skynyrd), Rick Wakeman, Ian Anderson (Jethro Tull), Brad Paisley, Mel Collins, Joe Louis Walker.

Ok. Il polpettone è servito. Se non altro si scorge un po’ di humour nell’intera operazione, ma francamente la domanda resta: «Chi diamine si tirerà mai in casa un disco del genere?». Forse i completisti di Iggy o di Rollins (la versione punk rock di Jingle Bells, inserita come extra alla fine a quanti farà gola? Pochi, ok). Mi terrò i miei dubbi. Intanto beccatevi Jingle Bells (versione classica) con Henry Rollins.

Ascolta la canzone

Ascolta Silent Night con Iggy Pop

 

H. Maltese

 

(Nella foto William Shatner nei panni di TJ Hooker)