Pubblicato il 10/10/2018, 17:05 | Scritto da Tiziana Leone

Riccardo Rossi: Montezemolo ascoltava Julio Iglesias. Qualcuno lo avrebbe mai immaginato?

Riccardo Rossi: Montezemolo ascoltava Julio Iglesias. Qualcuno lo avrebbe mai immaginato?
Riccardo Rossi, conduttore de I miei vinili da giovedì alle 23.15 su Rai3 racconta come sarà il suo programma, in onda per venti puntate fino a primavera.

I tanti ospiti del programma porteranno cinque dischi che hanno segnato la loro vita. Tra loro anche Alessandro Gassman, Claudia Gerini, Nek, Carlo Verdone

Luca di Montezemolo che ricorda i tempi in cui da giovane girava per Bologna con l’amico Lucio Dalla. Fabio Concato che confessa di aver fatto i cori in Ufo Robot. Claudia Gerini che balla Noi siamo figli delle stelle. Nek che si commuove per la gioventù passata. Più che una trasmissione, con I miei vinili Riccardo Rossi riesce a creare una sorta di seduta psicanalitica intono a un 33 giri che va.

«Sono racconti che queste persone tirano fuori come fossero a cena a casa con gli amici. È un vantaggio che offre la musica», confessa l’autore e conduttore del programma che, nato su SkyUno, debutta su Raitre domani in seconda serata.

Tanti gli ospiti che in venti puntate, in onda fino a primavera, si alterneranno accanto al conduttore per raccontare le loro storie nascoste in cinque dischi che hanno segnato la loro vita, come lo stesso Rossi racconta in questa intervista a TvZoom. 

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Riccardo Rossi)