Pubblicato il 04/10/2018, 18:03 | Scritto da Compost

Spot Tv: per la prima volta Apple delude con l’iPhone Xs

Spot Tv: per la prima volta Apple delude con l’iPhone Xs
L’azienda di Cupertino per anni ha dettato il linguaggio della pubblicità per prodotti tecnologici, mentre oggi sembra aver seguito il solco della concorrente Samsung.

Apple ha lanciato Xs e Xs Max

Per anni Samsung ha cercato di imitare la comunicazione Apple e ora il nuovo spot dell’iPhone sembra uno spot Samsung. Apple ci ha abituati negli anni a una comunicazione di prodotto semplice, diretta, ma sempre molto brillante, con quella traccia di pensiero in più che deriva dalla grande campagna «Think different», che tutti ricordiamo.

Uno stile essenziale e molto particolare, al punto che bastavano pochi fotogrammi per capire che si trattava di Apple. Per il lancio di iPhone Xs e Xs Max, l’azienda di Cupertino ha scelto invece un banalissimo gioco delle tre carte (che in realtà sono due), come espediente per evidenziare dimensione e qualità dello schermo, o meglio degli schermi.

Un compiacimento dell’oggetto in sè (stile Samsung di qualche tempo fa) piuttosto noioso, ripetitivo e decisamente poco emozionante. Le code davanti agli Apple Store per accaparrarsi il nuovo iPhone ci sono state comunque, segno che il prodotto continua a essere in cima alla lista dei desideri e che il passaparola sapientemente orchestrato dall’azienda sulla Rete ha funzionato.

Per quanto riguarda la campagna televisiva, questa volta quelli della Apple avrebbero forse fatto meglio ad affidarsi a un semplice comunicato stampa.

GUARDA LO SPOT TV APPLE

Compost

 

(Nella foto l’iPhone Xs)