Pubblicato il 24/09/2018, 17:04 | Scritto da Tiziana Leone

Licia Colò: La Rai ti fa volare alto, ma per me conta il programma, non la rete

Licia Colò: La Rai ti fa volare alto, ma per me conta il programma, non la rete
La conduttrice torna in Rai dopo quattro anni di assenza e un addio non proprio sereno. Fu l'allora direttore di Rai3, Andrea Vianello, a sostituirla con Camila Raznovich alla guida del programma "Alle falde del Kilimangiaro".

Licia Colò debutta oggi  in prima serata su Rai 2 con Niagara, programma dedicato a natura e animali. Sei le puntate

La sua ultima volta in Viale Mazzini è stata quando l’allora direttore di Rai 3, Andrea Vianello, la convocò per dirle che il suo programma Alle falde del Kilimangiaro cambiava conduttrice, passando nelle mani di Camila Raznovich. Da allora sono passati quattro anni, Licia Colò si è a”accasata” a Tv2000, e alla Rai ha smesso di pensare. Fino a quando il direttore di Rai 2, Andrea Fabiano, non l’ha richiamata.

Per affidarle un programma di natura in prima serata. Inizialmente avrebbe dovuto alternarsi con Roberto Giacobbo, altro volto della divulgazione della rete, ma poi il conduttore ha scelto di passare a Mediaset e la Colò si è ritrovata in prima serata fin da subito. Eppure per lei tutto questo non sa di rivincita, la Rai sarà pure la casa degli italiani, ma poi per andare in tv serve un progetto convincente, come la stessa Colò racconta in questa intervista a TvZoom.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Licia Colò)