Pubblicato il 20/09/2018, 16:10 | Scritto da Andrea Amato

X Factor: Asia Argento ha messo in crisi Sky. Ecco su chi puntare ora

X Factor: Asia Argento ha messo in crisi Sky. Ecco su chi puntare ora
Le ottime puntate della regista-attrice nelle Audizioni del talent show canoro, e la buona risposta del pubblico, hanno complicato ancora di più le scelte della pay tv, che secondo noi a questo punto dovrebbero ricadere su figure tecniche.

Takagi e Ketra, Charlie Charles e Michele Canova potrebbero essere i sostituiti di Asia Argento a X Factor

Sky è sempre più nei guai. Con Asia Argento avevano pescato un ottimo giudice di X Factor, ma lo scandalo estivo che ha travolto la regista-attrice ha scombinato i piani. Dopo la messa in onda delle prime due puntate di Audizioni del talent show, avendo già annunciato la sostituzione dell’Argento per tutelare i concorrenti e la gara, le cose si sono complicate ancora di più. Già, perché Asia Argento si è dimostrata un ottimo giudice e la risposta del pubblico è stata incredibile: un plebiscito in suo favore.

Tutto talmente positivo, che alcuni a Sky hanno pensato di fare marcia indietro e tenersi l’Argento, sconfessando l’ottima comunicazione fatta due settimane fa: «D’accordo con Asia, abbiamo deciso di cambiare giudice, per tutelare i ragazzi in gara, il programma e l’Argento stessa. La sua vicenda personale avrebbe spostato l’attenzione dallo show».

Al momento dalla pay tv non è ancora arrivato l’annuncio del nuovo giudice, a dimostrazione che le idee sono molto confuse. Prima della messa in onda del programma, noi di TvZoom avevamo suggerito una scelta coerente con la trasmissione: cercare un artista che ben conoscesse il format e di conseguenza il pensiero era caduto su Elio. Poi erano circolati anche i nomi di Emma Marrone e di Sfera Ebbasta.

Dopo due settimane, alla vigilia della messa in onda della terza puntata, però, lo scenario è completamente cambiato: quale artista si prenderebbe il rischio di gestire una squadra messa insieme da un altro giudice, che in più ha riscosso tutti commenti positivi? Oltre all’aspetto musicale, c’è anche il rischio di un paragone a perdere.

A questo punto, secondo noi, Sky dovrebbe sparigliare le carte e affidarsi a una figura tecnica, magari non popolare al grande pubblico, ma abituata a lavorare sulle scelte di altri. Ci riferiamo ai produttori musicali e per fortuna in questo momento in Italia è pieno di giovani talenti. In lista ci potrebbe essere, per esempio, Michele Canova, che ha una grande esperienza, avendo lavorato con i big della musica italiana, tra cui Jovanotti, Eros Ramazzotti, Marco Mengoni, Adriano Celentano, Tiziano Ferro, Biagio Antonacci, Patty Pravo, Fabri Fibra, Giorgia ed Elisa.

Altri nomi papabili sono quelli di Takagi e Ketra, produttori che hanno firmato i più grandi successi pop degli ultimi anni, avendo lavorato con Fedez, Elisa, Thegiornalisti, Calcutta, Baby K, Lorenzo Fragola, Arisa, J-Ax, Jake La Furia, Giusy Ferreri e Marracash.

Una scelta molto azzardata, invece, potrebbe essere quella di Charlie Charles, giovanissimo Re mida della trap italiana, avendo prodotto i lavori di Ghali, Izi, Sfera Ebbasta, Tedua, Rkomi e Dark Polo Gang.

L’unica cosa certa è che Sky ormai è fuori tempo massimo e deve trovare il coraggio di prendere una decisione definitiva, visto che a questo punto una marcia indietro su Asia Argento sarebbe davvero paradossale.

 

Twitter@AndreaAAmato

 

(Nella foto, da sinistra, Michele Canova, Takagi e Ketra e Cahrlie Charles)