Pubblicato il 31/07/2018, 15:15 | Scritto da Emanuele Bruno
Argomenti: , , ,

Diritti Tv calcio, l’anticipo di Serie B del venerdì va alla Rai

Diritti Tv calcio, l’anticipo di Serie B del venerdì va alla Rai
Forte di Champions League in chiaro, Nazionale di calcio maggiore e Under 21, il bouquet di eventi sportivi del calcio di Viale Mazzini si arricchisce ulteriormente. L’anticipo in chiaro della Serie B, per il resto trasmessa da Dazn e – tramite app, visibile anche su Sky – approda in Viale Mazzini alla fine di una estenuante trattativa.

E’ stata invece ritenuta insufficiente la proposta della Rai per i diritti esclusivi radiofonici

Alla fine di una lunga trattativa l’assemblea di Lega B ha accettato l’offerta della tv pubblica, poco inferiore ai tre milioni di euro. L’anticipo del venerdì sera della Serie B andrà in onda in chiaro sulla Rai. Oltre che su Dazn, che ha l’intero campionato. E’ stata invece ritenuta insufficiente la proposta della Rai per i diritti esclusivi radiofonici e degli highlights del campionato, e si proseguirà con trattative private. All’assemblea hanno partecipato 18 club dei 19 attualmente iscritti, con l’assenza probabilmente polemica del Palermo, che pensa di meritare il ripescaggio in A al posto del Parma e spera ancora in una svolta. Scende il numero delle squadre partecipanti al torneo e, quindi, il numero dei match. La Lega B ha confermato la volontà di fermare i ripescaggi a 20 squadre, delegando al Consiglio direttivo di venerdì prossimo le date del calendario, che sarà presentato lunedì 6 agosto a Cosenza.

La stagione calcistica 2018/19 sulle reti Rai ripartirà dalle partite della Nazionale, della UEFA Champions League e dell’Under 21. Gli uomini di Mancini debutteranno il 7 settembre contro la Polonia e il 10 dello stesso mese giocheranno contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Il 19 settembre tornerà invece su Rai 1 dopo 6 anni la Champions League con la trasmissione live della miglior partita del mercoledì in cui sono impegnati i 4 top club italiani: Juventus, Napoli, Roma e Inter.