Pubblicato il 27/07/2018, 17:32 | Scritto da Tiziana Leone

Domenica in e Non è l’Arena stanno perdendo pezzi

Domenica in e Non è l’Arena stanno perdendo pezzi
A Domenica in con Mara Venier le riunioni si susseguono e sembra che i problemi non manchino. A Non è l'arena è ormai certo l'addio di due autori storici di Giletti.

Mettere in piedi la nuova edizione di Domenica In si sta rivelando piuttosto complicato per Rai 1. Ma anche a La7 hanno i loro problemi con la fuga di cervelli

Si narra che in quel di Domenica in, nonostante le buone intenzioni e le dichiarazioni della sora Mara,ci sia parecchia maretta. Pare che tra gli autori si stia spargendo un certo malcontento, troppe teste a pensare e una responsabilità sulle spalle che pesa come un macigno.

Si racconta che il capo progetto, Pasquale Romano, abbia persino meditato di “scappare”, ma che poi il senso del dovere l’abbia trattenuto. Gli aedi cantano di eccessive pretese che la rete non sembra in grado di assolvere. Se queste sono le premesse, l’Odissea di Domenica in è solo al «cantami o diva…».

Ma anche a Non è l’Arena sembra ci sia aria di tempesta. Pare che la storica autrice di Massimo Giletti, Annamaria De Nittis, che il giornalista ha portato a La7 con sé, strappandola alla tv di Stato, ci abbia ripensato. Diverse voci la danno già tornata a Viale Mazzini, in fuga dalla tv di Urbano Cairo. E con lei ci sarebbe l’altro autore storico, Fabio Buttarelli. Ce la farà il Lider Maximo a mandare avanti il suo talk show senza i suoi fidati scudieri?

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Mara Venier e Massimo Giletti)