Pubblicato il 10/07/2018, 17:02 | Scritto da Tiziana Leone

Serena Dandini: Torno in Rai quando arrivano leghisti e grillini, ma faccio solo quattro puntate

Serena Dandini: Torno in Rai quando arrivano leghisti e grillini, ma faccio solo quattro puntate
La versione 2.0 della tv delle ragazze riporterà in auge la trasmissione di Raitre in cui si prendevano in giro i clichè del piccolo schermo. La politica? «Ci sarà», sorride la Dandini

Serena Dandini è stata richiamata dal direttore di Rai 3 Stefano Coletta, per rimettere in piedi la Tv delle ragazze trent’anni dopo

Sono passati trent’anni da quando su Rai 3 Serena Dandini guidava la sua Tv delle ragazze, trasmissione cult che ironizzava sui cliché del piccolo schermo, con una visione tipicamente femminile. Nel cast tra le tante c’erano anche Sabina Guzzanti, Maria Amelia Monti, Francesca Reggiani, Tosca D’Aquino, Angela Finocchiaro, Lella Costa, Cinzia Leone. «In trent’anni molte cose sono cambiate, altre sono rimaste le stesse, altre sono tornate indietro», sorride la conduttrice che nella prossima stagione tornerà su Rai 3 con la versione 2.0 del programma.

Ci saranno anche nuove ragazze?

«Certo stiamo già cercando nuovi talenti».

Ma gran parte del programma sarà incentrato sulle protagoniste dell’epoca?

«Certo, sarà divertente capire cosa è cambiato in questi trent’anni e come: lo faremo insieme al gruppo storico di lavoro, con Linda Brunetta e Valentina Amurri».

Ma la tv le mancava?

«Onestamente no».

Allora perché ha scelto di tornare?

«È stato il direttore di Rai 3 Stefano Coletta a convincermi».

E come c’è riuscito?

«Noi siamo amici, mi ha prospettato l’occasione del trentennale della Tv delle ragazze, mi è sembrata subito un’idea molto divertente».

Quel programma è rimasto un cult nella storia della tv, ancora oggi…

«È vero, non so perché ma c’è ancora una specie di alone magico intorno alla tv delle ragazze».

Torneranno le vecchie pubblicità di allora?

«Manderemo filmati dell’epoca, ma anche nuovi contributi e nuove pubblicità».

In quante hanno già risposto all’appello per tornare?

«In molte. È una sorta di chiamata alle armi».

Come sarò strutturato il programma?

«È stato concepito come un’assemblea permanente, infatti si chiamerà La tv delle ragazze. Gli Stati generali, dove si discuterà di vari argomenti, sempre in punta di ironia.

Anche di politica?

«Per me la politica si mischia sempre agli altri argomenti».

Torna in Rai proprio quando al potere ci sono leghisti e grillini…

«Arrivo nel momento perfetto, ma faccio solo quattro puntate, state tranquilli».

Sicura di riuscire a farle tutte e quattro?

«Lo scopriremo solo vivendo».

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Serena Dandini)