Pubblicato il 14/12/2017, 23:41 | Scritto da Andrea Amato

X Factor 11: vince Lorenzo Licitra, perdono i Maneskin

X Factor 11: vince Lorenzo Licitra, perdono i Maneskin
L’undicesima edizione del talent show di Sky Uno, appena conclusa in diretta dal Forum di Assago alle porte di Milano, è stata vinta dal soprano-pop, che nello scontro finale ha battuto la band sexy-coatta.

Lorenzo Licitra vince X Factor 11, battendo nell’ultimo scontro i favoriti Maneskin

And the winner is… Lorenzo Licitra. Grande sorpresa quest’anno, come poche altre volte nella lunga storia del talent show ideato da Simon Cowell. E così l’undicesima edizione di X Factor si chiude con una diretta spettacolare dal Forum di Assago, alle porte di Milano, allestito da Luca Tommassini in stile Super Bowl. Domani mattina alle 10 avremo il riscontro degli ascolti Auditel, con il simulcast anche in chiaro su Tv8, oltre al canale pay Sky Uno. Anche se la media di quest’anno è di quasi il 10% in più rispetto agli spettatori dell’anno scorso e potrà solo migliorare.

A inizio programma il solito riscontro dei decibel del Forum (termometro molto affidabile) dava favoriti Maneskin e Nigiotti. La produzione si è giocata nella prima parte i Soul System, vincitori dell’anno scorso, James Arthur, che ha duettato con tutti i quattro finalisti, Tiziano Ferro e il primo eliminato: Samuel Storm. Giusto per complicare la vita alle generaliste, che solitamente registrano il picco della prima serata entro le 22.

Dopo i best of che hanno rilanciato il soprano-pop Licitra con una versione di Freddy Mercury da brividi, ma che hanno visto l’eliminazione di Enrico Nigiotti, è stato il momento di un generoso Ed Sheeran.

Nello scontro finale sugli inediti così Licitra ha avuto la meglio, a sorpresa rispetto ai pronostici e al Forum che davano favoriti la band sexy-coatta. Probabilmente il pubblico generalista di Tv8 ha favorito Licitra, molto più rassicurante.

Da domani partiranno le carriere musicali dei concorrenti, mentre per noi teledipendenti è già ora di MasterChef.

 

Twitter@AndreaAAmato

 

(Nella foto Lorenzo Licitra)