Pubblicato il 29/09/2017, 17:32 | Scritto da Tiziana Leone

Video – Andrea Salerno: Diego Bianchi e Makkox, la mia coperta di Linus

Video – Andrea Salerno: Diego Bianchi e Makkox, la mia coperta di Linus
Il direttore di La7 nel corso della conferenza stampa di presentazione di "Propaganda" ha parlato con i giornalisti del proprio rapporto Bianchi e Makkox, del proprio passaggio alla rete di Urbano Cairo e tanto altro.

Andrea Salerno, direttore di La7 dopo l’esperienza in Rai

Un uomo a metà. Metà direttore. Metà artista. Dietro la scrivania e davanti alle telecamere. Diviso tra la serietà di un ruolo e l’ironia dell’altro. Convinto che comunque l’uno non escluda l’altro. Soprattutto a La7 dove Urbano Cairo permette a chi guida la sua rete di comparire in video, di più, di ridere e scherzare in una trasmissione del venerdì sera. D’altronde incastrare Andrea Salerno in un abito elegante da direttore non è mai stata aria. Lui che ha costruito la satira su Raitre, uomo ombra di trasmissioni che hanno segnato l’ascesa di gente come Serena Dandini e i fratelli Guzzanti, non poteva lasciare che il suo ultimo sodale, Diego Bianchi, andasse in onda con il suo Propaganda tutto solo.

Senza il suo alter ego seduto dietro allo scooter con cui, nei quattro anni di Gazebo, hanno raccontato la politica. Così questa sera Andrea Salerno ci sarà. In video. Di più. Vestirà i panni del preside in un segmento “scuola di bianchi”, creato per prendere in giro l’Italia che lascia gli immigrati fuori dai propri confini. «E magari da domani mi licenziano», sorride il diretto interessato che in questo video di TvZoom racconta particolari inediti del suo passaggio a La7.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Andrea Salerno)