Pubblicato il 11/07/2017, 17:35 | Scritto da Tiziana Leone

Video – Ministro Calenda: Il Mia è nato su richiesta del mercato

Video – Ministro Calenda: Il Mia è nato su richiesta del mercato
Presentata la terza edizione del Mercato internazionale Audiovisivo, in programma dal 19 al 23 ottobre a Roma.

Francesco Rutelli: “Il cinema e l’audiovisivo sono un veicolo unico per l’Italia. Grazie anche al Mia ”

Seduti al tavolo ci sono il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Giampaolo D’Andrea del Ministero dei beni e attività culturali e turismo, Francesco Rutelli il Presidente Anica, Giancarlo Leone il Presidente APT e Lucia Milazzotto, Direttore Editoriale MIA. Seduti ad ascoltarli ci sono moltissimi produttori dell’audiovisivo da Andrea Occhipinti a Fulvio Lucisano, ad Alberto Sessa, c’è anche il direttore di RaiFiction Tinni Andreatta.

Tutti insieme riuniti per la presentazione della terza edizione del Mia, il Mercato internazionale Audiovisivo che si celebrerà a Roma dal 19 al 23 ottobre. La concorrenza con gli altri mercati, da Cannes alla Mostra del Cinema di Venezia, è inevitabile, ma qui nessuno vuol puntare il dito su chi è meglio dell’altro, qui tutti vogliono solo rimarcare che l’industria italiana dell’audiovisivo deve viaggiare compatta per conquistare i mercati internazionali, lasciando le beghe tra mercati a qualche breve sulla stampa.

«Il cinema e l’audiovisivo sono un veicolo unico per l’Italia», rimarca Rutelli. Tra i partner che sostengono il Mercato c’è anche il Ministero dello Sviluppo Economico e in questo video di TvZoom il Ministro Calenda spiega le motivazioni di questa scelta.

GUARDA IL VIDEO

 

Tiziana Leone

 

(Nell’immagine la locandina del Mia)