Pubblicato il 29/05/2017, 12:53 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv analisi 28 maggio: F1 42,6%, Totti 8%. Tutto può succedere batte Il Segreto. Ds doma Iene

Ascolti Tv analisi 28 maggio: F1 42,6%, Totti 8%. Tutto può succedere batte Il Segreto. Ds doma Iene
Il Gp di Monaco live sia free che pay ha ottenuto il 7,13% su Sky ed il 35,4% su Rai1. Dalle 20.00 per la festa di Francesco Totti, ascolti di flusso stimati a 1,5 milioni e 7,5%. In prima serata Tutto può succedere stacca Il Segreto (14,8% a 12,7%) e poi in seconda serata La Domenica Sportiva domina su Le Iene. Va forte anche il Giro d’Italia al pomeriggio su Rai2.

Le Iene sono state viste da 1,7 milioni di spettatori

C’era tanto calcio e tanto sport, da mane a sera, e poi c’era la celebrazione appassionata e commovente dell’abbandono del calcio di Francesco Totti, che ha fatto storia a sé nel preserale e nella fascia dei tg. Tra le 20.00 e le 20.50, sommando tutte le dirette e le finestre, è stimabile con qualche approssimazione un risultato di 1,5 milioni con il 7,5% di share (Sky, Premium, una ponderazione delle finestre delle all-news, il canale della Roma) per la festa del dieci romano, ma con un picco di circa 1,7 milioni e dell’8% nella fase della lettura della lettera del campione ai tifosi. Leggi anche qui.

Alla sera, in una giornata calda e solatia, c’è stata complessivamente meno gente davanti al video, con meno spettatori aggiudicati alle tv, ma con un calo ridotto dello share. Nella sfida più tradizionale ha vinto la fiction di Rai1, Tutto può succedere 2, che in calo a 3,161 milioni e 14,84% ha avuto la meglio su Canale 5, dove Il Segreto è regredito pure lui, a 2,983 milioni con il 12,7%. Un flessione è stata naturale anche per Che fuori tempo che fa (2,2 milioni e 9,6%) e Le Iene (Iene 1,7 milioni e 10,7%), mentre sono rimaste più o meno in media con sette giorni prima, nell’ordine, Rai2 con i telefilm (per Ncis 1,512 milioni e 6,62% e per Bull 1,3 milioni e 5,58%), il film vintage di Rete 4 (Il compagno Don Camillo (1,079 milioni di spettatori e 5,15%), e quello cult, difensivo, de La7 (All’inseguimento della pietra verde, 324mila spettatori e l’1,51% di share).

Ma ieri è stato più interessante, come detto, l’andamento del day time. Ha fatto il botto, ma era prevedibile, il Gran Premio di Monaco di Formula 1, in onda sia in chiaro che in versione pay alle 14.00. Il totale complessivo raccolto dalla gara vinta da Sebastian Vettel è stato di 6,945 milioni di spettatori con il 42,61% di share, di cui 1,165 milioni di spettatori di flusso ed il 7,13% su Sky; su Rai1, invece, la gara di Montecarlo ha ottenuto 5,8 milioni e il 35,41%. Subito appresso, in parziale sovrapposizione, c’è stato il finale al batticuore del Giro d’Italia, che in parziale concorrenza con le partite di Serie A, ha ottenuto con All’arrivo 2,9 milioni di spettatori ed il 23,12% su Rai2. Poi sulle pay ci sono state le partite con in palio il secondo posto, Sampdoria-Napoli e Roma-Genoa, che hanno inevitabilmente inciso sui risultati del preserale. Inoltre, la coda del match dell’Olimpico, con il saluto e la lettera di Francesco Totti ai tifosi ha inciso non poco sui risultati dei tg delle 20.00.

Il grafico che raduna le curve di tutte le principali emittenti generaliste mostra come la linea delle Altre ieri abbia corso tra il 40% ed il 45% di share in prima serata. In access Techetechetè (picco a 5,234milioni e al 22,74% alle 21.24) ha avuto la meglio su Paperissima Sprint (picco a 3,1 milioni alle 21.39).Con il momento di picco (Piero Angela, Maria Grazia Cucinotta, Nicola Piovani, J-Ax & Fedez, Raphael Gualazzi gli ospiti, ascolti a 3,130 milioni ed il 13,63% con Piero Angela e Luciana Littizzetto alle 21.27 e poi a 3,359 milioni e 14,1% con Luciana Littizzetto alle 21.50), Che tempo che fa ha momentaneamente raggiunto Tutto può succedere. Il melò di Rai 1 è stato superato momentaneamente anche dalla parte finale de Il Segreto dopo le 22.00, ma poi ha chiuso in testa sfiorando il 20% alle 23.38. In nottata stavolta non hanno vinto Le Iene, battute dalla succulenta puntata de La Domenica Sportiva, al 22% alle 23.58.

La Ma ecco più in dettaglio cosa è successo nel day time. Al mattino su Rai Uno per Uno mattina in famiglia il 22,68%, il 27,22% e il 21,24%, per Linea Verde 20,21%. Su La7 Omnibus 1,95%; su Canale 5 per Mela verde 12,59%, su Rai Due Mezzogiorno in famiglia 9,55% e 11,92%.

Al pomeriggio su Rai Uno Gp F1 Monaco 35,48%, Il mistero delle lettere perdute 5,01%; su Rai 2 Giro diretta al 7,14%, Giro all’arrivo al 23,12% ed il Processo alla Tappa il 9,97%; su Rai Tre Inmezzora con Roberto Fico ospite di Lucia Annunziata al 4,24%. Su Canale 5 Domenica Live Attualità 13,35%, Domenica Live Storie 15,77%, Domenica Live prima parte 17,32%, Domenica Live seconda parte 17,54%, Domenica Live l’ultima sorpresa 16,01%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto l’addio di Francesco Totti)