Pubblicato il 28/04/2017, 11:32 | Scritto da La Redazione

Marina Berlusconi: Non mi fido dei populisti Le Pen e Beppe Grillo

Marina Berlusconi: Non mi fido dei populisti Le Pen e Beppe Grillo
La figlia del Cavaliere non si dà alla politica, ma ha le idee ben chiare: da suo padre ai populismi, che in Europa sembrano andare molto forte: un pericolo per la democrazia. Così su "Libero".

Marina Berlusconi contro Beppe Grillo e Marine Le Pen: “Il pericolo in Europa è l’antipolitica”

Rassegna stampa: Libero.

Marina Berlusconi “scende in campo”. Nessuna candidatura, ma parole nette, anzi nettissime, sul panorama politico. E non solo. Dopo aver spiegato che il closing del Milan «è stata una sconfitta per tutti» e dopo aver commentato i risultati – ottimi – di Mondadori, l’obiettivo si sposta sulla politica. «I muri tiriamoli su, eccome, se servono a fermare il fondamentalismo e il fanatismo, ma abbattiamoli se sono stati pensati per sbarrare la strada alla libertà di espressione, alla libera circolazione di idee e opinioni, al rispetto di chi non la pensa come noi».

Il passo dall’editoria alla politica è rapido e brevissimo. Si chiede a Marina, dunque, a chi si sta riferendo: Grillo, Trump, Le Pen? «Il mio – riprende la figlia del Cavaliere – ,è un ragionamento che non riguarda qualcuno in particolare, riguarda un modo di pensare: quello che ha trovato la formula magica nell’antipolitica, a costo di chiudere gli occhi di fronte a tutta la demagogia e l’ipocrisia di cui l’antipolitica si nutre». Non vuole far nomi, ma i riferimenti sono chiarissimi, tanto che le si fa notare che sembra una dichiarazione di guerra.