Pubblicato il 03/03/2017, 17:31 | Scritto da Tiziana Leone

Lino Guanciale: Difficile fare il fantasma ne La Porta Rossa su Rai 2

Lino Guanciale: Difficile fare il fantasma ne La Porta Rossa su Rai 2
L’attore racconta, ai microfoni di TvZoom, la sua esperienza nell’interpretare un personaggio che muore all’inizio della serie tv, ma che rimane presente come entità.

Lino Guanciale: “Quando ho letto che il mio personaggio moriva a pagina 2 della sceneggiatura mi è preso lo sconforto. Poi ho capito”

La Porta Rossa, in onda su Rai 2, registra ottimi ascolti nonostante lo spostamento di serata e la partita di Coppa Italia tra Lazio e Roma di mercoledì 1 marzo. Segno che la trama ha convinto il pubblico. Ma prima di scavare un solco nell’attenzione dell’audience, la storia della fiction scritta da Carlo Lucarelli e diretta da Carmine Elia aveva convinto il suo protagonista Lino Guanciale, disposto a tutto pur di avere il ruolo del fantasma, nonostante i suoi radicati dubbi sull’aldilà, come racconta in questo video di TvZoom.

GUARDA IL VIDEO

 

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Lino Guanciale)