Pubblicato il 14/02/2017, 15:33 | Scritto da Francesco Sarchi

Sky Sport: questa sera in tv i Laureus World Sports Awards

Sky Sport: questa sera in tv i Laureus World Sports Awards
A partire dalle 19:00 su Sky Sport Mix HD, in diretta dalla Salle des Etoiles di Montecarlo, gli Oscar dello Sport 2017. Tanti gli atleti candidati, da Cristiano Ronaldo a Usain Bolt, già tre volte vincitore di un premio. A rappresentare l’Italia ci sarà Bebe Vio, candidata nella categoria Sportperson of the Year with Disability.

La prima edizione di Laureus World Sports Awards si è tenuta nel 2000 a Montecarlo

Dalle 19:00, su Sky Sport Mix HD (canale 106), in diretta dalla Salle des Etoiles di Montecarlo prende il via la cerimonia di premiazione dei Laureus World Sports Awards. Nel corso della giornata, inoltre, sono previsti collegamenti live dal Principato anche su Sky Sport24HD con Valentina Fass. A condurre la serata è stato chiamato Hugh Grant, da poco nominato ai Golden Globe grazie alla sua interpretazione in Florence, al fianco di Meryl Streep. Cristiano Ronaldo conferma il suo grande momento ed è presente con tre nomination, una come Sportivo dell’anno e due insieme alle proprie squadre di club e nazionale, con le quali ha conquistato il tetto d’Europa, ma per aggiudicarsi il Laureus World Sprtsman of the Year Award dovrà vedersela con avversari prestigiosissimi come l’uomo più veloce del mondo, Usain Bolt, Mo Farah, fresco vincitore dei 5000 e 10000 metri alle Olimpiadi, il tennista Andy Murray e i cestisti NBA Stephen Curry e LeBron James. Per lo stesso premio, ma al femminile, le candidate sono tutte Olimpioniche: le americane Simone Biles, Katie Ledecky e Allyson Felix, la numero 1 del tennis mondiale Angelique Kerber, la velocista giamaicana Elaine Thompson e la ciclista Laura Kenny.

Michael Phelps, l’atleta che ha vinto più medaglie nella storia delle Olimpiadi, è invece il grande favorito per aggiudicarsi il Laureus World Comeback of the Year, per aver ripreso l’attività agonistica dopo il ritiro. Come squadre dell’anno, oltre ai già citati Portogallo e Real Madrid, c’è la Nazionale di Calcio Olimpica del Brasile, i Cleveland Cavaliers, campioni NBA e i Chicago Cubs, vincitori delle World Series, chiude il lotto dei team nominati la Mercedes AMG Petronas, candidata per il terzo anno consecutivo. A rappresentare il Belpaese ci sarà la nostra Bebe Vio, candidata nella categoria Sportperson of the Year with Disability.

Sean Fitzpatrick, Presidente della Laureus World Sports Academy, si è detto molto fiducioso per la cerimonia di questa sera: «Si sa che un anno olimpico produce numerose nomination, e quest’anno è particolarmente vero. Ciò che mi rende particolarmente felice è che sono giunti in nomination alcuni tra i più grandi atleti dell’ultimo decennio e alcune delle leve più promettenti degli ultimi anni. Sono certo che il prossimo mese a Montecarlo si terrà una delle più straordinarie cerimonie di premiazione dei Laureus World Sports Awards».

 

Francesco Sarchi

 

(Nella foto uno dei premi che verranno assegnati questa sera)