Pubblicato il 08/01/2017, 18:01 | Scritto da Francesco Franchi

Per la nuova imitazione Giusti sceglie Cairo e si prepara ad altre 100 puntate di Boom

Per la nuova imitazione Giusti sceglie Cairo e si prepara ad altre 100 puntate di Boom
A Quelli che il calcio la speciale imitazione di Giusti che intanto prosegue anche nel 2017 la conduzione del programma Boom su la NOVE con altre 100 puntate.

Giusti/Cairo: per uscire dalla crisi della carta stampata? “Vendere il Corriere della Sera come allegato di Diva e Donna”

 

 

 

Urbano Cairo o Max Giusti? E’ ciò che si sono chiesti per tutto il tempo i telespettatori di Quelli che il calcio, oggi, nella prima puntata del 2017. Un inedito travestimento per il poliedrico Giusti che, nei panni del presidente del Torino, nonché patron di La7 e Corriere della Sera, Urbano Cairo, scherzando con i colleghi Nicola Savino e Gialappa’s di LA DUE, ha proposto la nuova ricetta per uscire dalla crisi della carta stampata “vendere il Corriere della Sera come allegato di Diva e Donna“.

 

Non sono mancate battute su Enrico Mentana, colonna portante di LA7, assunto con la formula NCC  “noleggio con conduttore”.

 

Intanto continua la sua fortunata esperienza di Giusti su Canale NOVE con altre 100 puntate di Boom (fino a maggio) e che sarà presto in teatro con un nuovo spettacolo.

 

Francesco Franchi

(Nella foto, Max Giusti/Urbano Cairo)