Pubblicato il 20/12/2016, 17:04 | Scritto da Gabriele Gambini

Paolo Bassetti conferma a TvZoom: Rifaremo Furore su Rai 2

Paolo Bassetti conferma a TvZoom: Rifaremo Furore su Rai 2
Il numero uno di Endemol Shine Italia, che per il primo anno produce “MasterChef”, ai microfoni di TvZoom conferma il nostro scoop sul ritorno del programma musicale.

Paolo Bassetti: “In MasterChef 6 la narrazione dei personaggi sarà al centro dello show”

Paolo Bassetti, Chief Executive Officer and Chairman di Endemol Shine Italia ai nostri microfoni ha confermato un nostro scoop di qualche giorno fa: «Riporteremo in onda Furore su Rai 2» (leggi qui). E ancora: «Siamo felici di aver portato Little Big Show su Canale 5, stiamo producendo The Big Music Quiz per Rai 1. Stiamo lavorando a Better Late than never (leggi qui), in onda in tarda primavera sempre su Rai 2». Ma una grande sfida della stagione per la casa di produzione è la sesta edizione di MasterChef Italia, la prima per la società guidata da Bassetti: «Ci sono tante piccole novità che vedrete man mano. Con un pizzico d’orgoglio possiamo dire che siamo stati i primi a introdurre i reality e i talent nella tv italiana, dunque siamo coscienti di quanto sia importante una costruzione narrativa efficace, per dare una dimensione reale e interessante ai concorrenti in gara». MasterChef Italia riparte giovedì 22 dicembre alle 21.15 su Sky Uno (leggi qui). Confermate le prerogative classiche del talent show culinario, in primis la sacra ripartizione dei posti in giuria: Cannavacciolo-Bastianich-Barbieri-Cracco, quattro vertici di un quadrilatero magico e redditizio.

«MasterChef è il programma più importante della nostra library, il più venduto al mondo (in oltre 60 Paesi) e sicuramente il format più copiato. Sky Italia ha fatto un grosso investimento, per dare vita a un’edizione che, secondo tutti, la più bella di tutte», continua il manager. In Italia ci sono anche gli spin off Junior e Celebrity, mentre in alcuni Paesi è andata in onda anche la versione Professional: «Al momento in Italia non è prevista, ne parleremo comunque con Sky», precisa Bassetti.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Paolo Bassetti)