Pubblicato il 09/03/2016, 15:34 | Scritto da Gabriele Gambini

Video – Alfonso Signorini: “Simona Ventura all’Isola deve partire volando basso”

Video – Alfonso Signorini: “Simona Ventura all’Isola deve partire volando basso”
Il giornalista, ai microfoni di TvZoom, dà un po’ di consigli alla concorrente più attesa in questa edizione dell’adventure reality di Canale 5.

I nostri padri invidiavano Renzo Montagnani e Lino Banfi quando spiavano le grazie della Edwige Fenech di turno sotto la doccia. Noi approfondiamo il retaggio di un’educazione voyeur con la componente carnale dell’Isola dei Famosi, che attinge materiale dai recenti dating show per nudisti, potenziandolo a uso e consumo della commedia all’italiana versione 2.0. «Ci sarà solo un tanga striminzito a coprire le grazie di chi sbarcherà su Playa Desnuda», commenta Alfonso Signorini, direttore di Chi e, assieme a Mara Venier, arguto interprete delle delizie antropologiche del reality show targato Magnolia in onda da mercoledì 9 marzo su Canale 5. «Oltre alla componente voyeur, però, mi aspetto il compiacimento del pubblico nel vedere le sofferenze di vip abituati a vivere nel benessere, dunque il mix divertente sarà formato da voyeurismo più cinismo».

E ancora: «State molto attenti a Marco Carta, si rivelerà più competitivo e linguacciuto del Valerio Scanu della scorsa edizione». Senza scordare il potenziale strapotere venturiano: «Simona Ventura parte favorita, ma deve evitare che questa sicurezza le si ritorca contro», e la schiettezza d’approccio di tutti i naufraghi: «Ho apprezzato molto la sincerità di Claudia Galanti, che ha ammesso di partecipare perché attratta dal compenso economico».

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Alfonso Signorini)