Pubblicato il 05/07/2012, 08:52 | Scritto da La Redazione

SCIARELLI CHIUDE BATTENDO VESPA E “COBRA 11”. IL NUOVO “IN ONDA” RAGGIUNGE 1 MILIONE

SCIARELLI CHIUDE BATTENDO VESPA E “COBRA 11”. IL NUOVO “IN ONDA” RAGGIUNGE 1 MILIONE
Dominio chiaro delle generaliste Rai in prime time. Vince “Chi l’ha visto?” a quota 2,482 milioni, che precede “Porta a Porta Prima Serata” che si ferma a 2,2 milioni ed il telefilm di Rai Due che raggiunge quota 2. In access “Veline” cala un po’, ma precede chiaramente “Techetechetè”, mentre il talk de La7 con […]

altDominio chiaro delle generaliste Rai in prime time. Vince “Chi l’ha visto?” a quota 2,482 milioni, che precede “Porta a Porta Prima Serata” che si ferma a 2,2 milioni ed il telefilm di Rai Due che raggiunge quota 2. In access “Veline” cala un po’, ma precede chiaramente “Techetechetè”, mentre il talk de La7 con Facci e Lusenti sale fino al 5,18%.

 

La serata di ieri – molto equilibrata nelle premesse – proponeva innanzi tutto un’anomala sfida tra le ammiraglie. Affrontava un argomento spinoso la puntata della versione di Prima Serata di Porta a porta. Ospiti di Bruno Vespa per parlare dell’“Italia da tagliare” c’erano Gianfranco PolilloIgnazio La Russa, Stefano FassinaRocco ButtiglioneAntonio Di Pietro, Matteo SalviniVittorio Feltrie Antonio Polito. Vespa confermava di attingere preferibilmente al suo serbatoio più classico di volti e personalità, con le sole eccezioni dell’emergente Fassina e del sottosegretario all’economia Polillo.Era curiosa la contrapposizione con un prodotto Le due facce dell’amore che, dopo l’insuccesso raggiunto (esordio a 3,69 milioni e 14,12% di share su Canale 5 ad ottobre del 2010), era stato subito spostato su La5 (dove aveva fatto risultati record per una nativa digitale, ma sempre abbondantemente sotto il milione) e che, quindi, indubbiamente, aveva connotati di freschezza maggiori di una replica pura e semplice. Con La7 vocata a raggiungere ascolti ridotti con le tate, più rodati e ambiziosi, invece, erano i prodotti messi in griglia da Rai Tre (l’ultima puntata di Chi l’ha visto?), Italia 1 (l’ultima di Mistero), Rai Due (Squadra speciale Cobra 11), mentre era tutto da verificare l’esito dell’esordio di Chase su Rete 4.

 

Stamane Auditel – considerato il numero di spettatori raggiunti – ha messo in fila come segue le proposte delle sette principali emittenti generaliste.

 

Su Rai Tre l’ultima puntata stagionale di Chi l’ha visto? proponeva le storie di tante donne scomparse. La cronaca nera illustrata da Federica Sciarelli ha ottenuto 2,482 milioni di spettatori ed il 12,68% di share.

 

Su Rai Uno per Primaserata Porta a Porta 2,223 milioni di spettatori e l’11,96% di share. Quindi per Il Premio Ischia di giornalismo 652 mila spettatori e l’8,49% di share.

 

Su Rai Due questo il bilancio di Squadra Speciale Cobra 11: per il primo episodio 1,969 milioni di spettatori ed il 9,35% di share, per il secondo 2,151 milioni di spettatori ed il 10,71% di share (media 2,062 milioni ed il 10,03%). Quindi per Eva 622 mila spettatori ed il 4,69% di share.

 

Su Canale 5 in onda la prima puntata della replica di Le due facce dell’amore, con Daniele Liotti, Lola Ponce e Lorenzo Flaherty nel cast. Il prodotto del 2010 ha raccolto 1,874 milioni di spettatori ed il 10,2% di share. Quindi per il film drammatico Chi giace nella culla 545 mila spettatori e l’8,54% di share.

 

Su Italia 1, strizzato ben bene, è arrivato l’ultimo appuntamento stagionale con Mistero, ben condotto in questa edizione da Paola Barale e la squadra composta da Jane Alexander, Daniele Bossari, Marco Berry, Andrea Pinketts e Nicole Pelizzari. I casi di ieri hanno raccolto 1,239 milioni di spettatori ed il 7,76% di share. Quindi per il film Terrore sott’acqua 283 mila spettatori ed il 7,69% di share.

 

Su Rete 4 la prima puntata della novità Chase ha raccolto 1,162 milioni di spettatori ed il 5,51% di share con il primo episodio, 1,278 milioni di spettatori ed il 6,73% di share con il secondo e 988 mila e 7,23% con il terzo (media 1,142 milioni e 6,38%). Quindi per il thriller Rischio totale 381 mila spettatori ed il 7,19% di share.

 

Su La7 questo il bilancio dei casi di SOS Tata: per il primo 484 spettatori ed il 2,30% di share, per il secondo 495 mila spettatori ed il 2,68% di share, per il terzo 477 mila spettatori ed il 4,05% di share (media 485 mila e 2,86%).

 

Nel preserale questi i risultati: su Rai Uno Reazione a catena ha raggiunto con la prima parte il 20,03% di share e 2,2 milioni di spettatori e con la seconda 3,2 milioni ed il 21,46%. Su Canale 5 Il braccio e la mente al 10,05% di share con 1,278 milioni di ascolti. Su Rai Tre il Tg3 ha ottenuto 1,628 milioni ed il 14,44% di share ed il TgR 2,366 milioni di spettatori ed il 16,24% di share.

 

Tra i telegiornali delle 20.00 questi gli equilibri: Tg1 al 21,88% di share e 3,777 milioni circa di ascolti; 3,059 milioni e 17,67% di share per il Tg5; Tg La7 al 7,62% di share e 1,327 milione di ascolti.

 

In access prime time questo il bilancio: su Rai Uno Techetechetè al 14,59% di share e 2,928 milioni; su Canale 5  Veline a quota 3,595 milioni di spettatori e 17,77% di share. Su Rai Due il Tg2 delle 20.30 1,735 milioni circa e 9,13% di share. Su La7 il nuovoIn Onda a quota 1 milione e 5,18% d share. Su Rai Tre per Un posto al sole 2 milioni di spettatori ed il 10,57% di share. Su Rete 4 per La signora in giallo 1 milioni di spettatori ed il 5,63% di share.

 

Emanuele Bruno

 

Nella foto, Federica Sciarelli