Venerdì, 15 Dicembre 2017 16:49

Ilaria Dallatana

(Nata a Parma nel 1967)

Parmigiana al 100%, come lei stessa si definisce, nella città emiliana completa gli studi fino al liceo classico, prima di trasferirsi a Milano, dove studia e si laurea in Lettere moderne all’Università Cattolica di Milano, a cui fa seguito un diploma DEA in Scienze della comunicazione dell’informazione alla Sorbona di Parigi. Poliglotta, parla correttamente quattro lingue (spagnolo, inglese, francese e, ovviamente, italiano) e inizia la carriera nel mondo della televisione a TeleCinco, per Mediaset España, nel 1994. Ritorna in patria nel 1997 dove, fino al marzo del 2001, ricopre il ruolo di responsabile delle produzioni di intrattenimento sempre in Mediaset, prima a Italia 1 e poi a Canale 5. Ma il capolavoro di Ilaria Dallatana è stata la fondazione, insieme a Giorgio Gori (altro ex delle reti di Berlusconi), della società di produzione televisiva Magnolia, di cui è da subito General Manager, occupandosi in prima persona della produzione di nuovi programmi. Dopo l’entrata in politica di Gori ne diventa AD nel 2011, prima lasciare gli incarichi operativi in nel gennaio 2014. Donna forte, con una grande esperienza di prodotto, dal 18 febbraio 2016 è direttrice di Rai 2 al posto di Angelo Teodoli, che le lascia in eredità una rete in salute. Lascia la Rai, spontaneamente, il 12 ottobre 2017, sostituita da Andrea Fabiano.