Giovedì, 22 Febbraio 2018 04:22
Pubblicato il 13/02/2018, 12:03 | Scritto da La Redazione

L’Europa League torna su Tv8: Steaua Bucarest-Lazio e Ludogorets-Milan

L’Europa League torna su Tv8: Steaua Bucarest-Lazio e Ludogorets-Milan
Torna il grande calcio su TV8 giovedì 15 febbraio con la partita di andata dei sedicesimi di Europa League. Pre-partita alle ore 20.30, con Alessandro Bonan, Federica Fontana, Luca Toni, Lorenzo Amoruso, Marco Bucciantini, Fayna ed eccezionalmente Enrico Papi, conduttore di Guess my age.

L’Europa League su Tv8 con Steaua Bucarest-Lazio giovedì 15 febbraio alle 21.05 e alle 23 ampia sintesi di Ludogorets-Milan

Dopo la sosta invernale, Europa League entra nella fase cruciale con le sfide a eliminazione diretta, live e in chiaro per tutti solo su TV8 (tasto 8 del telecomando). All’Arena Națională di Bucarest la Lazio fa visita alla Steaua Bucarest nell’andata dei sedicesimi di finale: l’incontro sarà trasmesso giovedì 15 febbraio alle ore 21.05. La telecronaca è affidata a Massimo Marianella, il commento tecnico all’ex difensore del Parma Lorenzo Minotti.

Pre-partita alle ore 20.30, con Alessandro Bonan, Federica Fontana, Luca Toni, Lorenzo Amoruso, Marco Bucciantini, Fayna ed eccezionalmente Enrico Papi, conduttore di Guess my age. Alla fine dell’incontro, alle ore 23.00, al via Gol Collection con le interviste a caldo e gli highlight di tutte le altre partite della serata, con un occhio di riguardo alle sfide che vedono impegnate Milan, Napoli e Atalanta, le altre squadre italiane ancora in corsa nell’Europa League. In particolare, a mezzanotte e mezza, ampia sintesi della sfida tra il Ludogorets e la squadra rossonera di Rino Gattuso.

Prima nel girone di qualificazione con 13 punti, frutto di 4 vittorie 1 pareggio e 1 sconfitta, la Lazio di Simone Inzaghi, quinta in campionato e semifinalista in Coppa Italia, punta alla qualificazione agli ottavi di finale per rimanere in corsa su tutti i fronti. A sbarrare la strada ai biancocelesti in Europa League ci proverà la Steaua Bucarest, simbolo della dittatura di Ceausescu. Attualmente seconda in campionato con 51 punti, 2 in meno della capoclassifica Cluj, la Steaua Bucarest è la squadra più titolata in Romania con i suoi 26 campionati e le sue 22 coppe nazionali. Nel suo palmares figura anche una Coppa dei Campioni, vinta nel 1986 in finale contro il Barcellona, e una Supercoppa.

 

(Nella foto la Lazio di Simone Inzaghi)