Pubblicato il 10/02/2018, 18:32 | Scritto da Tiziana Leone

Sanremo – Claudio Baglioni: Aspetto che la Rai mi corteggi per il rinnovo

Sanremo – Claudio Baglioni: Aspetto che la Rai mi corteggi per il rinnovo
L'aria è da fine festa in cui tutti si sono divertiti molto di più di quanto si aspettassero. I tre conduttori tornano alle loro vite con tanti ricordi indelebili

Claudio Baglioni non esclude il bis a Sanremo, anche se aspetta che sia la Rai a farsi avanti

«Siamo arrivati all’ultimo atto con sufficiente energia, malgrado i ritmi siano piuttosto stressanti, è stata una bella cavalcata, siamo più che soddisfatti di come stanno andando le cose». Claudio Baglioni è alla sua ultima serata, è il re degli ascolti, il re del Festival di Sanremo, il candidato unico a tornare. Se solo la Rai si facesse avanti. «Anche gli uomini – dice –. Vogliono farsi corteggiare, esattamente come le donne». Più chiaro di così. Re Claudio è tentato dalla voglia di tornare. Anche se a domanda secca risponde di “no”, la voglia di replicare come hanno fatto prima di lui altri direttori artistici c’è.

Intanto rende onore alla bravura e alla capacità di improvvisare di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino «che hanno svolto questo ruolo con una leggerezza e con grande capacità di improvvisazione nei momenti critici. Il mio unico talento – sottolinea Baglioni – è stato quello di essere andato a cercarli». Anche per loro da domani sarà tempo di tornare alla quotidianità, con quella malinconia da fine festa. «Ce la siamo goduta e abbiamo riso tanto – sorride la Hunziker –. Come farò da domani»?.

«Detesto gli addii – replica Favino –. Sono incapace di farli: nonostante l’aspetto da camionista sono una sardina. Ringrazio Claudio di aver visto in me cose che neanche io avevo pensato di saper fare, ringrazio Michelle per la facilità di quello che è venuto fuori, non voglio parlare come se fosse già finita, ma sarà un’esperienza che mi mancherà. È stato un circo complesso, ma divertente e adrenalico, un’esperienza di cui ringrazierò sempre Claudio».

La festa sta finendo, i saluti, i ringraziamenti, anche a Carlo Conti che per tutta la settimana ha scritto ai tre conduttori messaggi di sostegno. «Non era affatto detto che questa avvenisse, lo ringrazio pubblicamente», dice Baglioni. Tre le cose che il direttore artistico porterà a casa ci sono due momenti: «Il mio farfallino storto della prima sera che pare abbia avuto più successo della farfallina di Belen, anche se posizionato in posto diverso e l’imitazione di Virginia Raffaele che imita Belen».

Favino ricorderà invece «l’immagine di me e Claudio gattoni sotto il vestito di Michelle e la meraviglia di stare dietro le quinte, con gente che cantava e ballava». Anche per la Hunziker il numero in cui ha perso la scarpa mentre cantava sul palco resterà tra i suoi preferiti «nonostante abbia passato una vita a nascondere il mio alluce valgo».

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto, da sinistra, Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino)