Pubblicato il 12/01/2018, 14:03 | Scritto da La Redazione

Altered Carbon su Netflix: non si può vivere per sempre

Altered Carbon su Netflix: non si può vivere per sempre
Altered Carbon è la serie che racconta una società del futuro in cui l'umanità ha raggiunto l'immortalità grazie alla tecnica e alla scienza: eppure, gli omicidi sono ancora possibili, in un certo qual modo.

Altered Carbon debutta su Netflix venerdì 2 febbraio 2018 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo

Tratta dal famoso romanzo noir cyberpunk di Richard K. Morgan, Altered Carbon è una storia di omicidio, amore, sesso e tradimento, ambientata a 300 anni da oggi. Debutta su Netflix il 2 febbraio. Il racconto si prefigura distopico e intrigante. In un futuro possibile, la società completamente trasformata dalle nuove tecnologie prevede la coscienza digitalizzata, i corpi umani intercambiabili e la morte non più permanente. Takeshi Kovacs è l’unico sopravvissuto di un’élite di guerrieri interstellari sconfitta durante un’insurrezione contro il nuovo ordine mondiale. La sua mente rimane imprigionata (o meglio, congelata) per secoli, fino a quando il ricchissimo e incredibilmente longevo Laurens Bancroft non gli offre la possibilità di tornare in vita. In cambio, Kovacs dovrà risolvere il mistero legato a un omicidio. Quello di Bancroft stesso.

GUARDA IL TRAILER

 

(Nella foto la locandina della serie)