Venerdì, 24 Novembre 2017 21:26
Pubblicato il 13/09/2017, 10:48 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv 12 settembre tutti i dati: Roma-Atletico 4 milioni (16,5%), Il Paradiso delle signore 3,650 (16,72%). Berlinguer batte Floris

Ascolti Tv 12 settembre tutti i dati: Roma-Atletico 4 milioni (16,5%), Il Paradiso delle signore 3,650 (16,72%). Berlinguer batte Floris
Su Canale 5 Roma-Atletico Madrid 3,997 milioni e 16,47%, su Rai1 Il paradiso delle signore 2 a 3,649 milioni e 16,72%, su Rai2 Criminal Minds 1,3 milioni e 6,2%, su Italia1 Tutto può cambiare 1,271 milioni e 5,61%, su Rai3 #Cartabianca 878mila e 3,2%, su Rete4 Duplicity 874mila e 4,14%, su La7 DiMartedì 836mila e 4,13%,

#cartabianca con 42mila spettatori in più di diMartedì negli ascolti tv

La Juventus a pagamento su Premium opposta fuori casa al Barcellona, la Roma all’Olimpico in chiaro contro l’Atletico Madrid su Canale 5. La giornata e la serata di martedì 12 settembre proponevano il calcio della Champions League e un ritorno quasi integrale ai termini classici della competizione televisiva, in primis quella tra i talk, con Bianca Berlinguer con la novità di Flavio Insinna inviato e Giovanni Floris che invece puntava su Gene Gnocchi per la copertina comica. Ma ecco la griglia di base: in prima serata su Rai1 c’era la seconda puntata della fiction Il Paradiso delle signore, su Rai2 il telefilm Criminal Minds e su Rai3 il rientro di #Cartabianca. Cologno oltre al calcio schierava due pellicole: la prima tv di Tutto può cambiare su Italia 1 e Duplicity su Rete 4. Su La7, infine, tornava su La7 Giovanni Floris con DiMartedì.

Ecco in dettaglio come stamane Auditel, considerato il numero di spettatori raggiunti, ha messo in fila le proposte delle principali emittenti generaliste.

Su Canale 5 il match di Champions League, Roma-Atletico Madrid, terminato zero a zero con la squadra capitolina a subire gli attacchi spagnoli, ha totalizzato 3,997 milioni e il 16,47% di share. Quindi per Champions League 2 milioni e 10,66% e più tardi ancora in seconda serata per Matrix, con Nicola Porro al rientro, 657mila spettatori e 7,85% di share.

Su Rai Uno la seconda puntata della fiction Il Paradiso delle signore 2, con Giusy Buscemi, Giuseppe Zeno, Christiane Filangeri, Giulia Vecchio, Corrado Tedeschi, Alessandro Tersigni, Alice Torriani, Marco Bonini, Andrea Osvart, Valeria Fabrizi e Filippo Scarafia tra i protagonisti, ha riscosso 3,807 milioni di spettatori ed il 15,61% di share e poi 3,508 milioni con il 17,94% (media a 3,649 milioni e 16,72%). In seconda serata Porta a Porta, con Bruno Vespa alla conduzione, ha conseguito 853mila spettatori e 10,39% di share.

Su Rai Due per la prima tv dei due episodi del telefilm Criminal Minds, media a 1,475 milioni e 6,22%, per il terzo episodio 1,050 milioni e 6,13% (media dei tre episodi a 1,339 milioni e 6,2%); quindi per Emozioni Hit Parade anni ’00, 376mila spettatori e il 4,36%.

Su Italia 1 per la pellicola in prima tv Tutto può cambiare, con Keira Knightley, Mark Ruffalo, Adam Levine, Catherine Keener e James Corden protagonisti, 1,271 milioni e 5,61%; quindi per Benji & Fede Tour, 264mila e 2,63%.

Su Rai Tre la nuova versione di #Cartabianca, con Bianca Berlinguer alla conduzione e con Flavio Insinna inviato, i sondaggi di Salvatore Noto, ha ospitato tra gli altri Andrea Orlando, Giorgia Meloni, Valeria Fedeli, Ezio Mauro, don Massimo Biancalani, Alex Corlazzoli e Andrea Camilleri. Il bilancio è stato di 878mila di spettatori e il 4,2% dalle 21.16 alle 23.56. In seconda serata per Tg3 Linea Notte, 393mila spettatori e 4,62% di share.

Su Rete 4 per il film Duplicity, con Julia Roberts, Clive Owen, Paul Giamatti e Tom Wilkinson, 874mila spettatori e 4,14% di share. Per Molto forte incredibilmente vicino, 260mila e 3,84%.

Su La7 per la prima puntata di diMartedì, con Giovanni Floris alla conduzione, la copertina di Gene Gnocchi, e tra gli ospiti e gli invitati, Elsa Fornero, Matteo Salvini, Mario Monti, Marco Travaglio, Alessandra Moretti, Massimo Giannini, Vittorio Zucconi, Silvio Garattini, Massimo Franco, Mario Lavia, Nando Pagnoncelli, Antonio Polito, Marcello Ticca, Emmanuela Bertucci, Rossella Muroni, Debora Rasio, Salvatore Accardo, Maurizio Belpietro, a 836mila spettatori e 4,13% tra le 21.19 e le 24.06 e poi per Già Mercoledì 229mila e 2,97%.

Nel preserale questi i risultati: su Rai Uno per Reazione a catena 3,024 milioni di spettatori e il 22,78% e 4,4 milioni e 26,15%; su Canale 5 per Caduta Libera 1,584 milioni di spettatori e 13,1% e 2,374 milioni di spettatori e 14,58%. Su Rai Tre per il Tg3 1,730 milioni e 11,6% di share e per il Tgr 2,330 milioni e 13,13% di share; su La7 Skroll a 165mila e 0,96%.

Tra i telegiornali della sera questi gli equilibri: Tg1 a 5,399 milioni e 25,67% di share e per il Tg5 3,486 milioni e 16,66% di share; Tg La7 al 5,04% di share e 1,078 milioni di spettatori.

In access prime time questo il bilancio: su Rai1 per Techetechete 4,341 milioni e 17,81% di share; su Canale 5 per Paperissima sprint 3 milioni e 13,44% di share. Su Rai Due per Tg2 2,008 milioni e 8,49% e per Camera Cafè 1,285 milioni e 5,21%. Su Rai Tre per Senso Comune 1,064 milioni e 4,72% e per Un posto a sole 1,587 milioni e 6,54%. Su La7 per Otto e mezzo (Piero Fassino, Andrea Segre e Stefano Zurlo gli ospiti di Lilli Gruber) 964 mila spettatori e 4%, su Rete 4 per Dalla vostra parte 1,059 milioni di spettatori e 4,44%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto un momento di Roma-Atletico Madrid, ieri su Canale 5)