Domenica, 17 Dicembre 2017 12:53
Pubblicato il 22/02/2017, 19:32 | Scritto da Gabriele Gambini

Video – Lodovica Comello: Vorrei avere Gabbani nella macchina di Singing in the car

Video – Lodovica Comello: Vorrei avere Gabbani nella macchina di Singing in the car
La cantante è per il secondo anno la conduttrice di “Italia’s Got Talent” e ai microfoni di TvZoom racconta l’affiatamento della giuria e l’esperienza del Festival Sanremo.

Lodovica Comello: “La giuria di Italia’s Got Talent, nonostante alcune frizioni, è sempre molto affiatata”

La differenza tra il backstage di Italia’s got Talent (la nuova edizione, prodotta da FremantleMedia Italia, da venerdì 24 febbraio alle 21.15 su Tv8) e quello del Festival di Sanremo? Lodovica Comello (guarda la gallery) dice: «Nel primo sono la padrona di casa, nel secondo l’emozione era così forte che quasi non comprendevo di essere lì davvero». Il concorrente di IGT che ricorda con maggior affetto? «La giapponese Tomoko, settantacinquenne che volteggiava sul palo da pole-dance come una undicenne, mettendo in imbarazzo tutti i giovani pigri come me». Il ritorno di Singing in the car? «Faccio un appello a Francesco Gabbani, voglio lui e la sua scimmia in macchina con me a cantare».

Lodovica è carica come una molla, Italia’s got talent riparte con la giuria confermata – Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli – che promette però interazioni inedite a dispetto di una formazione rodata. Preparandosi a incursioni di ospiti inattesi. Il promo del programma mostra un Fabio Fazio in versione fattorino, a caccia della sodale “Lucianina” di Che Tempo che fa, e anche Beppe Fiorello sarà della partita. Si preannuncia un gioco al rialzo, per lo meno quanto a impatto visivo da parte dei concorrenti. Comici, funamboli, ballerini, freak, tacchini che salutano, maialini acrobatici: «Gli animali quest’anno saranno protagonisti», dice la presentatrice/cantante.

Sette puntate di audizioni, tra Udine, Avellino e Firenze, due semifinali, una finalissima live da Milano con voto del pubblico. Tra migliaia di aspiranti artisti provinati, solo dieci staccheranno il biglietto per la finale. A questi si aggiungeranno i 5 concorrenti selezionati attraverso il Golden Buzzer dei giudici, quest’anno appannaggio anche della conduttrice. Media partner del talent show, che l’anno scorso ha visto trionfare il sardo Simone Concas, in arte Moses, è Radio Italia, mentre il main partner è Old Wild West.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Lodovica Comello)