Lunedì, 27 Marzo 2017 14:34
Pubblicato il 11/02/2017, 15:04 | Scritto da Tiziana Leone

Sanremo – Polpette avvelenate: gnagna a Sanremo. No, non è la Clerici versione pandoro

Sanremo – Polpette avvelenate: gnagna a Sanremo. No, non è la Clerici versione pandoro
Nella quarta serata si è consumata la gara tra i giovani. Vince Lele. Tra i big Clementino, Michele Bravi, Bianca Atzei i perfidi commenti della nostra cattivissima inviata sono tutti per loro.

Marica Pellegrinelli, la moglie di eros Ramazzotti, a Sanremo

Dalla nostra inviata a Sanremo – Michele Bravi: la foglia secca sulla giacca era un messaggio criptato per qualcuno, sei salito sul palco passando dal retro dove tirava corrente o mi si nota di più se mi pianto una foglia secca addosso, se non me la pianto, se mentre me la pianto mi metto in finestra e osservo?

Tim: Mina che canta lo spot Tim e alla fine risponde piaciuto? È peggio di Carlo Cracco che ci domanda se vogliamo sapere cosa ci fa in un bagno Scavolini.

Clementino: già ti chiami come un mandarino, proprio col microfono arancione dovevi cantare?

Marica Pellegrinelli: Marika che racconta i Sanremo di Eros, che racconta di essersi emozionato a Sanremo, che canta Arisa, che spense il fuoco che bruciò il bastone che picchiò il cane, che morse il gatto che si mangiò il topo che al mercato Carlo Conti comprò.

Antonella Clerici: scende le scale, vestita di azzurro acceso, canta. Oddio il panettone Melegatti che canta Felicità non l’avevo ancora mai considerato.

Virginia Raffaele in Sandra Milo: Era proprio necessario?

Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria: «Oggi è il giorno del ricordo degli italiani morti nella foiba». Si vede che il plurale lo fanno lunedì.

Lele e Maldestro: vince Lele. D’altronde a presentarsi col nome Maldestro.

Francesco Gabbani: nel dubbio Vessicchio se l’è messo direttamente addosso.

Luca Zingaretti: ora tutte voi che ogni volta che interpreta Montalbano lo accogliete adoranti, come fosse Alain Delon, solo che è Zingaretti, ecco tutte voi provate a dire che mentre disintegrava sul palco Vasco Rossi, stonando una delle sue canzoni migliori, eravate ancora convinte che fosse er meglio fico delle Madonie.

Michele Zarrillo: ci eravamo già annoiati al Za…

Bianca Atzei: piange mentre canta. Tranquilla, noi stiamo piangendo già da due ore.

Giusy Ferreri: con lo sturalavandini della prima sera ci si è fatta direttamente il vestito. Mi auguravo che almeno non si muovesse esattamente come uno sturalavandini. Invece sì.

Facce da Sanremo: Conti e De Filippi fanno le facce da Sanremo con i dentoni. Vi farei vedere le nostre che siamo sequestrati qua da una settimana. Poi mi dite chi vince il premio faccia da Sanremo.

Leggi le polpette avvelenate, della prima serata, della seconda e della terza.

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Carlo ContiMarica Pellegrinelli)