Mercoledì, 29 Marzo 2017 13:09
Pubblicato il 09/02/2017, 15:35 | Scritto da Tiziana Leone

Sanremo – Polpette avvelenate: le scarpe di Keanu e la vestaglia di Maria, che bacia Robbie Williams

Sanremo – Polpette avvelenate: le scarpe di Keanu e la vestaglia di Maria, che bacia Robbie Williams
Le mitiche "polpette avvelenate" di TvZoom della seconda serata della nostra inviata a Sanremo. tributo al mattatore Francesco Totti. Peccato per Keanu Reeves in versione pantofolaro e per il doppio mento di Robbie Williams.

A sorpresa Robbie Williams bacia sulla bocca Maria De Filippi

Dalla nostra inviata a SanremoSergio Silvestre: questa cosa che quando entra ti aspetti il pino silvestre, ma non l’arbre magique alla flagranza di pino silvestre. Il pino silvestre delle Langhe. Poi arriva e capisci che avevi ragione.

L’impiegato modello: non ha saltato un giorno di lavoro, ha regalato 239 giorni di ferie al suo Comune, guadagna due lire, è pure felice. Vi prego, stasera portateci almeno uno che si fa le canne e non paga le tasse. Tanto per rimanere nel Paese reale.

Maurizio Crozza: il monologo sulle donne che guadagnano meno degli uomini, ma lavorano il doppio, senza esser premiate, tirano su i figli e fanno cento cose insieme e Giletti che guarda il vuoto.

Francesco Totti 1: canta Michele Bravi, con «Il diario degli erori» di «Sciopè», che sarebbe Cheope. Se io fossi Cheope mi convertirei subito in Sciopè, perché nessuno mai nella vita ti chiamerà Sciopè, ma ti ci ha appena chiamato Totti davanti al 50% dell’Italia. Ma perché non gli hanno fatto presentare pure Keanu Reeves?

Francesco Totti 2: ma il comico della serata non era Crozza? Non può tornare pure domani? E cantare tutte le canzoni? E presentare? E ballare? E Intervistare Keanu Reeves? E fare la copertina? E condurre Unomattina? E La vita in diretta? E sostituire Marzullo a vita?

Maria De Filippi: ora Maria nostra, capisco che sei andata a dormire tardi, che ti sei svegliata presto, che non hai avuto manco il tempo per pranzare, che sei già stanca e mancano ancora tre serate, che non te l’aspettavi tutta ‘sta confusione: ma almeno la vestaglia di Maurizio Costanzo te la potevi levare?

Robbie Williams: ma il doppio mento fa parte dell’ingaggio o gli hanno fatto un contratto a parte? Ma il bacio a Maria fa parte dell’ingaggio o gli hanno fatto un contratto a parte? Il «grazi grazi» stile Rachida di MasterChef fa parte dell’ingaggio o gli hanno fatto un contatto a parte?

Keanu Reeves: uno se lo ricordava gran fico, con quel nome gitano già lo vedevi a girare il mondo in moto, a dormire in tenda, dove capita. Invece si presenta con le scarpe da ferroviere, racconta che sta a casa a leggere e a mangiare la pasta. Se invitavano Er patata era lo stesso.

Michele Zarrillo: potrà cantare un altro miliardo di canzoni, ma appena esce sul palco il primo pensiero è sempre lo stesso: l’elefante o la farfalla?

Gabbani: siamo sicuri che dentro la scimmia non ci stava Vessicchio?

Brigani-Insinna-Cirilli.

No, non è un errore di impaginazione. È il senso del nulla.

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Robbie Williams bacia Maria De Filippi)