Sabato, 24 Giugno 2017 02:15
Pubblicato il 11/01/2017, 12:32 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv analisi 10 gennaio: Un vero fenomeno I Bastardi di Pizzofalcone. Floris sul Lastrico senza Crozza

Ascolti Tv analisi 10 gennaio: Un vero fenomeno I Bastardi di Pizzofalcone. Floris sul Lastrico senza Crozza
Convince la fiction ambientata nella seducente Napoli rilustrata da Carlo Carlei e non soffre la concorrenza del film di Canale 5 né quella della partita tra gli azzurri di Sarri e lo Spezia. Nel match tra DiMartedì ed Agorà nel periodo in contrapposizione, Greco a 917mila e 3,63%, Floris a 1,346 milioni e 5,33%. Nei minuti di Lastrico DiMartedì va dal 5,5% al 4,9%.

Su La7 diMartedì è stato visto da 1 milioni di spettatori

Successo col ri-botto. I Bastardi di Pizzofalcone stavolta hanno fatto a fettine un film di Edoardo Leo con Raoul Bova (Buongiorno Papà ha ottenuto 2,869 milioni di spettatori e l’11,45% su Canale 5) che pure qualche ambizioncina poteva coltivarla. Si accredita quindi come vero e proprio fenomeno la nuova serie poliziesca Rai: 6,8 milioni e più di un quarto della platea tv nonostante il Napoli in Coppa Italia su Rai 2 (Napoli-Spezia 2,587 milioni 9,27%), facesse la concorrenza sul territorio campano alla splendida e amorevole immagine della città partenopea offerta da Carlo Carlei e dalla Clemart di Gabriella Buontempo (figlia della mitica Graziella Lonardi Buontempo ed ex moglie di Italo Bocchino) e Massimo Martino. Dietro i primi tre della graduatoria è arrivato il bel film di Steven Spielberg su Rete4, War Horse, che si è aggiudicato 1,4 milioni ed il 6,1% e così ha battuto DiMartedì, che senza Maurizio Crozza nel motore si è fermato a 1,1 milioni circa con il 5,2%. Giovanni Floris ha perso con il regista di ET ma ha stravinto il confronto con Gerardo Greco e Rai3. La versione da prime time di Agorà, Agorà 2017, ha conquistato solo 883 mila spettatori ed il 3,64%. Il distacco tra i talk diventa ancora più ampio se si considera il periodo in contrapposizione: tra le 21.17 e le 23.42, infatti, Greco ha portato a casa 917 mila spettatori ed il 3,63%, mentre Floris 1,346 milioni di spettatori ed il 5,33%. I due contendenti schieravano eserciti folti di ospiti. Su La7 sono passati tra gli altri Massimo Giannini e Nando Pagnoncelli, Marco Travaglio, Luigi Di Maio, Massimo Cacciari, Corrado Augias, Marcello Ticca, Monsignor Paglia, Giuliano Cazzola, Alessandro Sallusti e, invece della copertina comica dell’artista ligure, Floris ha piazzato Maurizio Lastrico alle 22.22. Su Rai3 Greco ha iniziato facendo intonare il Guglielmo Tell alla banda dell’arma dei Carabinieri e poi ha proposto tra gli altri Fabrizio Pregliasco, Oliviero Toscani, Maurizio Belpietro, Marcello Sorgi, Federico Borgna e Roberta Pinotti, ma non è stato sufficiente per colmare il gap dal rivale.

Il grafico che raduna le curve delle principali emittenti generaliste mostra come in access Canale 5 stavolta non abbia stravinto con Striscia la Notizia (appaiata ad Affari Tuoi fino alle 21.22, prima del picco finale al 22,98% di Fabrizio Insinna e di quello del 23,68% del tg satirico). Poi è partita sopra il 22% e in testa la fiction di Rai1, cresciuta costantemente e progressivamente fino a superare il 31% nel finale (sul bacio tra Alessandro Gassman e Carolina Crescentini). Subito dopo lo zapping ha fatto arrivare oltre il 15% per pochissimi minuti il film di Canale 5, ma poi in seconda serata ha comandato Porta a Porta, ma con al secondo posto, a sorpresa dalle 23.40 in poi e fino alle 24.10, War Horse su Rete 4. Senza Crozza nel motore DiMartedì ha fatto una prima parte nettamente più moscia del solito: se prima correva intorno all’8%, ieri ha fatto fatica a stare sopra il 5% e dalle 23.00 in poi è sempre rimasto ampiamente dietro il film di Rete 4.

Ma ecco più in dettaglio cosa è successo nel day time. Al mattino su Rai Uno per Uno mattina in famiglia il 19,9%, Storie vere il 20,24% di share e Tempo e denaro il 16,36%; La prova del cuoco 16,16%. Su Rai Tre per Agorà 6,7% e all’8%, Mi manda Rai Tre 5,88%, Tutta Salute 6,26%, Chi l’ha visto? 12.25 al 5,72%. Su Rai Due I fatti vostri ha convinto il 9,99% del pubblico all’ascolto, più tardi per Detto Fatto 7,66%. Su Canale 5 per Mattino Cinque 15,5% e 14,3%, per Forum 16,18%. Su Rete 4 Ricette all’italiana 3,64%, La signora in giallo 5,47%. Su La7 Omnibus ha totalizzato il 3,33%, Coffee break il 5,28%, L’aria che tira 5,88% ed il 4,04%. Al pomeriggio su Rai Uno per Torto o ragione 9,82%, per La vita in diretta 12,57%, La vita in diretta seconda parte 16,76%. Su Rai Tre Geo ha conseguito il 7,62% e l’11,63%. Su Italia 1 per Sport Mediaset 8,1% e al pomeriggio Dragon Ball Super 7,88%, I Simpson 8,17% e Futurama 6,73% e poi lo spazio comedy al 5,16%. Su Canale 5 per Beautiful il 19,39%, per Una vita il 18,67%, per Uomini e donne il 22,12% ed il 24,61%, per Il Segreto il 24,45%, per Pomeriggio Cinque 16,24%, 15,17% e 14,09%. Su Rete 4 Lo sportello di Forum 5,77%. Su La7 per Tagadà 3,06%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto ieri il momento topico de I Bastardi di Pizzofalcone)